Orco Cicli Sas, CF e PI 06880860967, via Pastrengo 7, 20159 Milano, Italia tel +39 3396151284 info@orcocicli.com
Trovate altre informazioni, modelli, foto, notizie sul nostro sito orcocicli e su facebook

martedì 29 novembre 2011

Questa (domani) sera...

Saremo qui ospiti di Leftloft e in buona compagnia, con biciclette, tazze e magliette (sì, sono arrivate le nuove magliette!). Vi aspettiamo rsvp.


sabato 19 novembre 2011

Pedersen?

Stiamo pensando di montare una Dursley Pedersen. Con un telaio non nostro, ma di Michael, un collega tedesco che di questo particolare tipo di biciclette ne sa senz'altro più di noi e che ancora oggi le fa solo su misura. Insomma, qualcuno dei nostri cinque distratti lettori, ops followers, vuole una Pedersen? Potremmo fargliela con una formula inedita del tipo che decidiamo tutto insieme e ci spartiamo oneri ed onori? Vi interessa? Scriveteci qui...grazie!


mercoledì 16 novembre 2011

Basta scuse!

I foderi forcella inox sono arrivati assieme ai canotti (o cannotti?) sterzo, teste e forcellini erano già in bottega: adesso la palla passa a Luigi che dovrà schiacciare, tagliare, piegare e saldare tutto ad argento. Poi dobbiamo trovare volontari pesanti che siano disposti a scapicollarsi giù dalle discese a 70 km/h per testare che le forcelle non sbattano. Ma abbiamo foderi di due spessori diversi per cui se la prima forcella, più sottile, salta, ci sarà sempre la seconda da provare... Cerchiamo appunto almeno due volontari over 80 kg, retribuibili forse con una maglietta (ma di quelle nuove!).

lunedì 14 novembre 2011

Se tutto funziona...

Avremo le nuove magliette molto prima di natale. I colori delle stesse sono indicativi, il prezzo competitivo ma ancora da stabilire, la qualità vedremo, ma ci hanno promesso più che buona (Fruit of the Loom "pesanti")... vi saremo sapere, ma sono gradite le prenotazioni (colore/misura): e magari regalarle dentro una tazza?


mercoledì 9 novembre 2011

Dalla bottega

Come promesso, ecco i cassettini finalmente riempiti e nobilitati dal perfetto lettering di Mara: c'è solo un problema, sinora andavamo a memoria e tastoni per trovare quello che cercavamo, adesso dobbiamo metterci gli occhiali per leggere cosa c'è e dove, ma è solo questione di abitudine...


Poi, una novità, direttamente dal Kent: assieme al resto, ci sono arrivate tre teste forcella e qualche forcellino. E allora, potreste dire, sarà mica una novità? Può darsi, ma sono in stainless steel, e l'inox si salda solo sull'inox... Voi conoscete forcelle inox? Noi no, almeno non ancora, ma speriamo di riuscire presto a farle, provarle e poi produrle per voi... stay tuned!


martedì 8 novembre 2011

RENOWNED THE WORLD OVER

È un biciclettone, il telaio misura 59 cm (c/c) di altezza e 61 di lunghezza, è nero e pesante, vecchio (data da definire, ma probabilmente compresa tra il 1904 e il 1921), quasi tutto originale e tutto funzionante. Le coperture, sicuramente più giovani, sono Pirelli Stella e la dinamo una italiana Dansi, ma per il resto, a parte i tacchetti dei freni e la sella che abbiamo dovuto sostituire, sembrerebbe tutta originale. Comprese le nichelature (non c'è cromo su questa bici!), i pedali con oliatore, i mozzi (quello posteriore con 40 fori), i cerchi e persino i raggi montati in modo che si incrocino senza toccarsi. Abbiamo dovuto solo registrare e ingrassare tutto, bloccare i pochi punti di corrosione e stendere un protettivo e la nostra Phillips "Renowned the World Over" e made in Smethwick, near Birmingham, England, è tornata a solcare il pavé milanese, mostrando la classe che solo una vecchia nobildonna inglese può avere. È in vendita, ma se non avete almeno una bombetta (una tuba sarebbe meglio), inutile che ci chiediate quanto costa/vale/la vendiamo.










sabato 5 novembre 2011

giovedì 3 novembre 2011

Adesso o mai più !

Due giorni interi di lavoro indefesso: dolcetto o scherzetto? No, ordine perdio! ci hanno permesso di trasformare la nostra bottega dal disastro precedente a così. Non succederà di nuovo (ci sono voluti due anni prima che lo facessimo), e comunque non capiterà spesso. Intanto, se volete, godetevela in ordine guardandola qui sotto, da domani sarà di nuovo diversa e di nuovo (molto) più incasinata...


Segnaliamo anche, a chi ci vuole bene, l'aggiunta di 30+6 cassettini sotto il bancone: quando Mara ci scriverà le etichette saranno perfetti e riusciremo, forse, a trovare anche quello che di solito siamo stati sicuri di avere, ma mai a ricordare dove fosse finito...