Orco Cicli Sas, CF e PI 06880860967, via Pastrengo 7, 20159 Milano, Italia tel +39 3396151284 info@orcocicli.com
Trovate altre informazioni, modelli, foto, notizie sul nostro sito orcocicli e su facebook

venerdì 31 dicembre 2010

100.000.000.000.000 di auguri

È la banconota con il maggior valore facciale mai emessa. Ma non chiedetevi quanto valesse davvero in dollari Usa. Che possa esservi (ed esserci) di buon auspicio per il 2011. Auguri!

mercoledì 29 dicembre 2010

Belle bici, brutte foto

Fa un freddo cane, fuori (e anche dentro la nostra bottega). Alex il fotografo è in vacanza, noi a fare le foto non si siamo bravi per niente, ma a far le bici riteniamo presuntuosamente di sì. E siamo quindi orgogliosi di presentarvi le nostre ultime fatiche del 2010. Una Grendel e una Spicciola, entrambe nere: non che ci dispiaccia fare bici nere, che troviamo molto eleganti, ma accidenti con 210 e passa colori disponibili perché tanti nostri clienti le scelgono nere? Comunque sia, la Grendel che vedete qui sotto ci piace molto. L'abbiamo fatta con tubi Columbus e montata con un cambio Sturmey Archer a 5 velocità: sono arrivati finalmente i nuovi manettini metallici per il comando e abbiamo potuto archiviare per sempre quelli, orrendi, in plastica forniti di serie. In plastica abbiamo però montato i parafanghi Sks Bluemell: cari, importati direttamente dalla Germania perché in Italia quelli neri non arrivano, ma molto leggeri, resistenti e con tutti gli accessori in acciaio inox. Nero per nero, abbiamo scelto anche sella e cerchi di questo colore e verniciato il portapacchi. In alluminio, invece, guarnitura, carter Hebie, il solito cavalletto svizzero e freni che questa volta vengono dall'Inghilterra. Potete giudicare voi stessi qui sotto il risultato, prima che parta per Roma.


Qui sotto, invece, una Spicciola ultracompatta (58 x 56) che andrà a breve in Piemonte. Tutta "base" ha però un elegante manubrio Torino impreziosito dalle manopole in legno e monta copertoncini del 25. Abbiamo poi usato una nuova serie sterzo Fsa che è veramente bella e funziona benissimo. D'ora in avanti sarà probabilmente il nostro primo montaggio: costa, ma vale.

venerdì 24 dicembre 2010

...e buon natale a tutti

Direttamente da Toronto, 1922, un regalo di natale per tutti i nostri lettori/nemici/amici/clienti/estimatatori/detrattori/naviganti/curiosi. Cliccate qui per scaricare la versione pdf del catalogo di Hyslop Brothers Limited, già allora fabbricanti di biciclette da 34 anni. Non temete, pesa poco (12 MB), nonostante siano ben 132 pagine. Auguri a tutti.



venerdì 17 dicembre 2010

Belle foto

Adesso ci pubblicano anche i restauri. Qui le belle foto dell'Oympia che abbiamo sistemato qualche mese fa, anche se con qualche imprecisione: altro che restauro leggero, Mara ha praticamente riverniciato con l'aerografo tutta la bici. I nostri spacciatori di fiducia delle decal non sono riusciti a procurarci quella del tubo sterzo e quindi, pazientemente, la verniciatura è stata rifatta senza sverniciare e riverniciare il tutto. Però il risultato ci sembra eccellente.

mercoledì 15 dicembre 2010

martedì 14 dicembre 2010

Altrimondi perfetti...e strenne natalizie

Nel blog Altrimondi di Giorgio Dell'Arti, un copia del suo articolo per Il fatto quotidiano con tante citazioni tratte dal nostro libro La macchina perfetta e qualcuna dal da noi non tanto amato Bike Snob... Le trovate tutte qui, mentre sotto trovate la scansione dell'articolo apparso sul quotidiano. Grazie Giorgio.



E su Radio 24 Salvatore Carubba ci cita tra le strenne natalizie... grazie anche a lui.




lunedì 13 dicembre 2010

Come rubare una Uorc

Siamo da sempre contrari alle telecamere e alla videosorveglianza, anche perché, accidenti, non servono a nulla... ecco comunque qui la video sequenza del furto della nostra Uorc.

lunedì 6 dicembre 2010

Ouch Ouch !

Non siamo più primi nella classifica di wikio. La nostra stella è brillata un solo mese. Dal nulla siamo saliti al 18°posto in ottobre, siamo arrivati uno in novembre e siamo scesi al quinto in dicembre. Ce ne faremo mai una ragione? Sob Sob! :)

sabato 4 dicembre 2010

Questa è la rai, la rai tv...

Non Siamo (ancora) riusciti ad estrarre e rendere disponibile a tutti la parte di filmato che ci riguarda, la trovate qui, ma ha un watermark (si dirà così ?) che non siamo riusciti a togliere (bisognava pagare, ma siamo matti!) oppure andate a questo indirizzo dove, dal minuto 00.24.30 in avanti potete ascoltare e vedere gli Orchi al lavoro: quello originario che lavora un telaio, quello che di solito scrive e che come al solito dice stupidaggini e, persino, quella che da sempre dipinge e restaura le orche e che in questa fiction finge di essere una cliente ... Opss, il programma di cui parliamo è Prodotto Italia, in onda ogni sabato alle 11.30 su Rai 3. Buona visione?


Qualche frame da cui si evince soprattutto che l'intellettuale è inutile (dobbiamo proprio cancellare il punto di domanda), che Adriano assomiglia ogni giorno di più a Dalema e che la cassetta Campagnolo, anche se ospitata ormai nella vecchia Beta, fa sempre una bella figura....




giovedì 2 dicembre 2010

mercoledì 1 dicembre 2010

Innovazione a pedali

Anche Chez ASA Ci son più cose in cielo e in terra, Orazio, che ne sogni la tua filosofia, è comparsa la nostra Orcellana. La trovate qui, grazie Antonio! (similceramica?)



venerdì 26 novembre 2010

ORCO E BLOMMING

Un interessante esperimento di: «E-commerce made as simple as blogging». Delle Orco Cicli raccontano  qui, mentre qui potete scegliere e ordinare le nostre biciclette. Se volete invece saperne di più su Blomming, o iscrivervi, il link giusto è questo.



giovedì 25 novembre 2010

RUBATA LA UORC !!!

Oggi alle 13 hanno rubato la Uorc di Alex in via Alserio a Milano. È un esemplare unico. Chi ne ha notizia, la vede ecc. ci avvisi grazie! E grazie anche se per favore fate girare questa segnalazione...

妖精を見るには、 妖精の目がいる。

Non abbiamo capito cosa esattamente sia questo blog aggregatore giapponese, ma ci abbiamo trovato la nostra Orcellana e ci è piaciuto tanto il titolo: Solo gli occhi delle fate possono vedere le fate.




Aggiornamento. L'abbiamo trovata anche qui. Sul blog simplypi che: will provide you a daily selection of the most impressing post about arts, architecture, design, print, product design, and much more. Thanks Pieter!



lunedì 22 novembre 2010

Orcellana anche

Sul raffinato blog inglese Piked by Six (Six is a creatively lead graphic design and art direction consultancy based in the UK, specialising in brand, digital media and print. Find out more at www.madebysix.com“Picked by Six” features both internal and external posts by the agency “Six”.), qualche foto e un lusinghiero commento su Orcellana. Thanks Darren !



Uorc avanza

Siamo anche su Ciclismo: peccato solo che la storica e autorevole rivista italiana di biciclette la consideri una single speed (nel titolo) scrivendo poi nel testo che ha un cambio a 5 marce. Ma ci fa piacere lo stesso, enjoy!

Uorc, Uorc !

Eccola in tutta la sua stupefacente bellezza su Class Luxury. Abbiamo anche finito i conti e quindi sono aperte le prenotazioni e gli ordini. Tra l'altro va come una scheggia...

Framebuilders

Siamo entrati nell'elenco dei costruttori di telai della prestigiosa rivista online e su carta Urban Velo, non male visto che di italiani ce ne sono in tutto tre! Qui l'elenco completo.

domenica 21 novembre 2010

Deciso, si chiamerà UORC

Così si gioca con work (lavoro in inglese) e si usa la radice Orco, che non ci dispiace affatto. In attesa di aggiornare il sito (dove però qui ci sono già le foto ad alta risoluzione), eccovi le caratteristiche e le prime foto che le ha fatto Alex, che poi ne è anche l'utilizzatore finale.



Uorc, bici da trasporto urbano made by Orco Cicli. Telaio doppia canna saldato a Tig con particolari saldobrasati. Portapacchi di grandi dimensioni fatti con tubo CrMo da 18 mm, il posteriore strutturale, l'anteriore fissato alla forcella (testa fatta a mano) con brugole che si inseriscono in sedi filettate saldate nella forcella stessa in sede di fabbricazione, telaio con tubi in acciaio a spessore costante da 1,2 e 1,4 mm (tubo sella), verniciatura con trasparente a polvere a 220° sul telaio grezzo, impallinato in ghisa, cerchi Ambrosio Keba, mozzo anteriore Miche Al, raggi Sapim inox, coperture Schwalbe Big Apple 28 x 2.35 (più di così non si può, i cerchi da 28 con su 70 mm di gomma diventano impressionanti), freni V brake Tektro, cambio nel mozzo Sturmey Archer a 5 velocità (stiamo aspettando il nuovo manettino di comando in metallo), guarnitura Fsa F. Gimondi con corona Lasco a 39 denti (quando è carica frullare diventa necessario), serie sterzo Ofmega Cx vintage, pedali Mks, cavalletto doppio "svizzero", pipa, tubo sella e manubrio in alluminio, sella Avon clone Brooks in attesa di ricevere quella originale, impianto luci (ancora da montare, forse) Fibre Flare. Portata prevista 160 kg (100 di proprietario e 30+30 sui portapacchi.

venerdì 19 novembre 2010

Orcellana su Polkadot!

La nostra Orcellana è uscita anche su Polkadot, un prestigioso magazine di italiano di "modern lifestyle & design", scritto quasi tutto in english: Polkadot is a (almost) daily update on ideas and products in the sign of design, art, fashion, music and modern culture. Since 2006 a starting point for your inspiration. La potete trovate qui. E grazie ancora ad Angelo, editor in chief !




giovedì 18 novembre 2010

Biciclette & beneficenza

I nostri amici di Biascagne Cicli, che in quel di Treviso fanno belle e intelligenti biciclette, perlopiù recuperando vecchi telai, e bei manubri in legno, da quest'anno fanno anche beneficenza ciclica e ci hanno chiesto di pubblicizzare la loro iniziativa. Lo facciamo volentieri, anche se non conosciamo abbastanza l'associazione benificiaria del tutto e, in quanto Orchi, siamo spesso perplessi nei confronti di chi raccoglie fondi: molte di queste associazioni/onlus/organizzazioni hanno costi di gestione esagerati. Significa che di ogni euro versato percentuali troppo alte vengono spese per la gestione dell'associazione stessa, la sua promozione ecc e solo una piccola parte viene effettivamente usata per lo scopo dichiarato. Ci auguriamo che in questo caso non sia così, abbiamo provato a leggere i bilanci della fondazione destinataria ma l'Orco che scrive non ne capisce nulla e l'Orco che ne capisce di solito non scrive... Comunque sia, qui il link al tutto (e la bici è davvero bella, complimenti).

mercoledì 17 novembre 2010

Domani sarà pronta?

La Iskra più estrema mai fatta: escluso che ci stiano i copertoncini da 700 x 25, speriamo che ci entrino i tradizionali  x 23. Altrimenti si va di 19 (o di palmer). Intanto ecco un'anteprima fatta al volo con il telefonino (ebbene sì anche noi ci siamo piegati a quest'orrendo oggetto, che ha più pixel della nostra digitale quasi d'epoca, ma che fa foto da schifo).  Però la vecchia Nikon F, rigorosamente senza Photomic e solo con ottiche fisse, perché gli zoom non ci piacciono tanto, l'abbiamo conservata e di tanto in tanto la usiamo ancora. Quello ormai ci manca davvero è un laboratorio dove fare sviluppo&stampa, ma questa è un'altra storia....


Eccola, pronta per la sua prima prova su strada ma con una sella da sostituire al più presto...


lunedì 15 novembre 2010

Appena nata e già se ne parla

Ci sono cose che fanno piacere e ci fanno venir voglia di continuare la fatica di far biciclette. Una è che sul  blog di Dario Ganz, che non conosciamo, non è un nostro cliente e che si occupa di architettura e non di biciclette, trovano sempre più spazio i nostri modelli e le nostre riflessioni semiserie. Anche per la nuovissima Uorc c'è stata una segnalazione e un commento lusinghiero. Grazie Dario!

sabato 13 novembre 2010

ancora su La macchina perfetta

Ancora una recensione, tutto sommato lusinghiera, del nostro libro, che rimane nei primi posti delle classifiche di vendita in diverse librerie online ( laFeltrinelli, Fnac, Hoepli, Bol e anche Ibs). Che stia diventando un long seller? Qui comunque la recensione di Charlie (che ringraziamo) sul suo blog Il cigolio.

venerdì 12 novembre 2010

Orca Cicla? Ernesto? VuORC?

La nostra bici da trasporto è praticamente finita. Mancano ancora le luci e il rito dell'applicazione del marchio. E il nome. Il (felice) futuro proprietario propone Orca, a noi non dispiace ma non ne siamo del tutto convinti. Qualcuno vuole chiamarla Ernesto, come il Comandante e abbiamo anche un tres pesos cubano con il suo volto e la scritta Patria o meuerte che potremmo incastonare al telaio, oppure VuORC, che starebbe per Work (Bike)... Abbiamo però definitivamente scartato il nome in codice Mostro e anche quello Baltika, che in realtà non ci è mai piaciuto. Ecco intanto le prime foto scattate di corsa fuori dall'uscio della nostra bottega (complete di pisciata di cane), dopo il primo giro di prova. È maneggevolissima ma imponente, un autentico Suv a pedali con cui affrontare la jungla urbana, fregandosene di gradini, pavé e rotaie. La sella, recuperata da una vecchia Avon indiana, è provvisoria. Copia apparentemente fedele di una Brooks B33, ha in realtà molle tenere che vanno a fondo corsa appena si sale: sembra di sedersi sulla gelatina... 




mercoledì 3 novembre 2010

Siamo primi ? !

Wikio - Top dei blog - CiclismoRicordate la classifica dei blog di Wikio? Il mese scorso ci siamo entrati, diciottesimi su diciannove e ne abbiamo parlato qui. In quella di novembre siamo (saremo, non appena le classifiche verranno rese pubbliche) primi. Le nostre perplessità rimangono, ma non riguardano la validità della classifica stessa e i sistemi usati per costruirla: quello di cui non ci capacitiamo è la nostra posizione. Se siamo primi noi col nostro modesto blog di bottega, significa che nessuno, o quasi, legge i blog di ciclismo! (oppure che siamo "proprio" bravi :-) Qui sotto, comunque, l'anteprima della classifica Top Blog di Wikio.

1Orco Cicli
2Le Cronache Di Sandropan
3Il Giro d'Italia
4Storie di ciclismo
5Vintage Pista
6ciclismo che passione
7Ciclismo Reggiano
8W la bicicletta!
9BeCiclismo
10Parliamo di Ciclismo
11Light brothers
12albumciclismo
13AruotaliberA
14Le mie due ruote
15ITALIAN JET
16Ciclismo urbano
17IL  CICLISMO  DI  GIANLUCA
18Io e la mia bici
19Newton Bikes
Ciclismo
Classifica pedalata da Wikio

e qui, per chi vuol saperlo, come viene calcolata la classifica stessa (da Wikio)
«Le classifiche Wikio per ogni area tematica vengono calcolate in base ad un algoritmo studiato ad hoc per rendere, almeno sulla base del ragionamento tecnico/scientifico, un risultato valido e meritocratico.
Ovviamente la perfetta equità nel giudizio resta una chimera, ma noi ce la mettiamo tutta per raggiungerla! Infatti a partire dal mese di ottobre in Italia abbiamo iniziato ad utilizzare il nuovo algoritmo Twikio, il quale prende in considerazione:
1. il numero di backlinks ricevuti (ovvero altri blog che vi citano), ognuno dei quali ha un proprio punteggio che varia in base al Page Rank del blog che vi linka, ed ha una valutazione decrescente nel tempo (per limitare lo scambio di link per convenienza)
2. il numero di retweet (avere un bottone al termine di ogni post che lo permette è FONDAMENTALE);
3. il numero di voti ricevuti su Wikio.
Il numero di visite, followers e commenti non viene preso in considerazione, in quanto ritenuti dati non abbastanza rappresentativi, ma stiamo lavorando per inserire anche gli "I like" provenienti »

lunedì 1 novembre 2010

Shop, ship, schop ? noo, Sciòp!

ORCellana adesso è anche su Sciòp: non sappiamo esattamente cosa sia, però il nome ci piace e la nostra bici è nella categoria Piaceri, e questo ci fa, appunto, molto piacere. Sciòppatevela pure!

domenica 31 ottobre 2010

Tra restauri, mostri e cambi

Abbiamo appena finito un restauro di una bella Olympia corsa di fine anni '70: Olympia è per anzianità il secondo marchio italiano e fino a qualche anno fa, prima di cambiare proprietario, produceva bici interessanti.  È stato un restauro impegnativo, perché non siamo riusciti a trovare le decal e abbiamo dovuto rinunciare a riverniciare tutto il telaio come ci eravamo proposti all'inizio, ma procedere con ritocchi resi possibili solo dalla bravura e dalla pazienza di Mara. Però il risultato è eccellente. Tanta paglietta, tanta pulizia, due copertonicini nuovi 700 x 25, una bella sella Brooks Team Pro Classic, un nastro in pelle Brooks anch'esso, due fermapiedi d'epoca Christophe completi di cinghietti, cavi e guaine nuove l'hanno trasformata: adesso è pronta per l' Eroica, la Polverosa e tutti i raduni a cui il suo felice proprietario ha intenzione di partecipare.

"Archiviata" l'Olympia (manca solo qualche registrazione e la prova su strada che faremo appena spiove), sul cavalletto è salito il "mostro". In attesa di scegliere il nome non sappiamo come altrimenti chiamarlo. È una doppia canna da trasporto, con portapacchi integrato posteriore e imbullonato davanti. Ma una doppia canna tutta particolare: i portapacchi sono fatti a mano con un tubo da 18 mm, la forcella è anch'essa fatta a mano (Luigi si è superato questa volta) per poter ospitare i Big Apple Schwalbe 28 x 2.35, sì avete capito bene, abbiamo deciso di fare una trasporto con cerchi del 28 e non del 26! Avrà per forza freni V brake e un cambio nel mozzo a 5 velocità. Domani (forse) iniziamo il montaggio. Un po' saldobrasata, un po' saldata a tig, ci è piaciuta talmente che abbiamo deciso di non verniciarla: ha solo un trasparente di protezione che ne rivela tutte le tracce di lavorazione. Un'autentica work bike, rivisitata in chiave Orco. Il suo fortunato futuro proprietario fa il fotografo e la userà per muoversi in centro con tutta l'attrezzatura, oltre che per fare la spesa.


Infine è finalmente arrivato il nuovo cambio Nuvinci N360. Decisamente più leggero e compatto della versione precedente, pesa adesso 2,5 kg e ha un diametro di 130 mm. Costa 360 euro completo di comandi e accessori: meno di uno Shimano Alfine 11 (430 € senza comandi e accessori di montaggio, 1.6 kg) o di un Rohloff  (1.150€, 1,8 kg), però pesa di più. Vi terremo informati.

giovedì 28 ottobre 2010

LuxuryClass ?!

Ebbene sì la nostra Orcellana, anzi la nostra bottega artigiana, da oggi è anche su Luxury Class, tra uno yo-yo da 5.000 $ e un jet da 47 milioni, sempre di dollari ... dovremo aumentare i prezzi.